REGOLAMENTO E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO
PER IL SERVIZIO DI CAR SHARING

 

Articolo 1 – Oggetto – Conclusione del Contratto

1. I presenti termini e condizioni generali (“Condizioni Generali di Contratto”) regolano tutte le operazioni di noleggio eseguite in Italia per i veicoli forniti da ReFeel eMobility S.r.l (“ReFeel eMobility”) a favore di Clienti come di seguito definiti. Chiunque richieda la registrazione al fine di divenire un Cliente formulando la proposta di contratto di cui al punto 2 che segue (“Richiedente“), dichiara di accettare le Condizioni Generali di Contratto, il regolamento tariffario e le tariffe extra e/o penali di volta in volta in vigore (in seguito, “Listino Prezzi”), il Regolamento Car Sharing e i relativi allegati (“Regolamento”), l’Informativa Privacy nonché gli ulteriori documenti relativi al servizio di noleggio disponibili sul Sito Web del Servizio ReFeel eMobility (“Sito“) al momento del completamento della procedura di registrazione.
2. Il Richiedente può formulare la proposta di contratto, tramite il completo inserimento dei dati richiesti nel modulo elettronico (“Modulo”) disponibile sul Sito web e sull’app di ReFeel eMobility (“App”), selezionando l’apposito pulsante di iscrizione al servizio di Corporate Car Sharing ReFeel eMobility (“Servizio”), senza dover sottoscrivere fisicamente un modulo cartaceo di proposta. La selezione del predetto pulsante deve intendersi quale sottoscrizione della proposta di contratto.
3. L’accettazione della proposta di contratto da parte di ReFeel eMobility è presupposto per l’iscrizione del Richiedente nell’elenco dei clienti (“Elenco Clienti” o singolarmente “Cliente”) del Servizio e l’utilizzo del servizio, per ogni singolo noleggio di veicolo, secondo le modalità di cui alle Condizioni Generali di Contratto, al Regolamento ed alle disposizioni della legge italiana.
4. La proposta è valida per due giorni decorrenti dalla sua data di formulazione. Il contratto (“Contratto“) si perfeziona nel momento in cui il Cliente riceve mail di conferma della iscrizione da parte di ReFeel eMobility.
5. L’accettazione delle Condizioni Generali di Contratto da parte del Richiedente al momento della formulazione della proposta non comporta nessun obbligo per ReFeel eMobility di autorizzare il Richiedente come Cliente, restando inteso che tale autorizzazione e la conclusione del Contratto sono soggette a conferma da parte di ReFeel eMobility della registrazione effettuata dal Richiedente, con facoltà di verifica della Patente e del documento di identità del Richiedente presso le autorità competenti.

Articolo 2 – Divieto di sostituzione

1. Il Cliente non può mai sostituire, neppure temporaneamente, altri a sé nell’esercizio dei diritti che discendono dal Servizio e dal singolo noleggio come previsto dal Regolamento.

Articolo 3 – Disciplina del Servizio

1. Il Cliente ha diritto di prenotare e noleggiare i veicoli di ReFeel eMobility accedendovi presso le apposite aree ad essi riservate e secondo quanto previsto nel Regolamento e nel Contratto.
2. L’accesso ai veicoli del Servizio avviene attraverso le modalità di utilizzo disciplinate nel Regolamento.
3. Ogni singolo noleggio si intende perfezionato dal Cliente allorquando questi avvia la procedura di utilizzo del veicolo e termina quando il Cliente conclude regolarmente la procedura di rilascio del veicolo come descritta e disciplinata nel Regolamento.
4. Il Cliente, per ogni noleggio di veicolo e per tutto il periodo in cui è Cliente del Servizio, ha l’obbligo di attenersi ed osservare le disposizioni delle presenti Condizioni Generali di Contratto e del Regolamento che, unitamente a tutti gli allegati, il Cliente dichiara di aver esaminato e quindi di ben conoscere e che costituiscono parte integrante e sostanziale del Contratto.
5. ReFeel eMobility potrà in qualsiasi momento aggiornare ed integrare o modificare per giustificato motivo (a mero titolo esemplificativo per intervenute modifiche di carattere legislativo/regolamentare, sopravvenute esigenze di natura tecnico/economica, ecc.) le disposizioni del Regolamento e delle Condizioni Generali di Contratto (ivi inclusi gli allegati), ivi compresi il Listino Prezzi a mezzo di pubblicazione sul Sito e mediante comunicazione diretta al Cliente all’indirizzo e-mail comunicato dal Cliente in fase di iscrizione nell’Elenco Clienti. Le modifiche saranno applicate decorsi 30 giorni dalla suddetta comunicazione al Cliente, salvo che norme di legge o provvedimenti amministrativi non impongano o comportino una data di applicazione anticipata. In caso di dissenso, il Cliente potrà recedere senza oneri dal Contratto, con comunicazione a mezzo Raccomandata A.R. o tramite PEC agli indirizzi di cui all’Art. 21 che dovrà pervenire a ReFeel eMobility entro e non oltre 15 giorni solari dalla data di ricezione della comunicazione di ReFeel eMobility. In tal caso, il recesso diverrà efficace alle ore 24.00 del giorno precedente a quello in cui le modificazioni avrebbero trovato altrimenti applicazione.

Articolo 4 – Requisiti per l’adesione

1. Solo il Cliente ha la facoltà di effettuare una prenotazione e di utilizzare i veicoli. Ai sensi del Regolamento e delle presenti Condizioni Generali di Contratto, il termine “Cliente” indica una persona fisica che:
(i) ha accettato le presenti Condizioni Generali di Contratto ai sensi dell’art. 1.1. che precede;
(ii) ha raggiunto la maggiore età ai sensi della legge italiana;
(iii) è titolare, da almeno un anno, di valido titolo italiano che abiliti alla guida a motore (“Patente“) che consenta al Cliente la guida di autoveicoli in Italia;
(iv) è in possesso di una valida carta di credito;
(v) è in possesso del codice univoco alfanumerico fornito al Cliente dai Partner convenzionati ReFeel eMobility o da ReFeel eMobility stessa, che servirà ad associare e rendere quindi disponibili al Cliente il parcheggio (o i parcheggi) di sua competenza, presso il quale (o i quali) potrà usufruire del Servizio.
2. Sia in sede di adesione al Servizio che durante l’intera vigenza del Contratto, il Cliente deve avere la Patente in corso di validità e non sospesa, ritirata o comunque non più disponibile per provvedimento delle Autorità o per disposizioni normative, quale titolo abilitante alla guida.
3. Il Cliente si impegna a comunicare, prontamente, a ReFeel eMobility eventuali ritiri, sospensioni, revoche, smarrimento ecc. che possano interessare la Patente. Tale comunicazione dovrà essere inviata a ReFeel eMobility via e-mail all’indirizzo di cui all’Art. 21. A seguito di tale comunicazione ReFeel eMobility provvederà immediatamente a sospendere il Cliente dal Servizio e valuterà l’opportunità di risolvere il Contratto con la cancellazione del Cliente dall’Elenco Clienti. Il Cliente, in caso di revoca o annullamento dei provvedimenti suddetti, potrà accedere al Servizio mediante una nuova richiesta di adesione, qualora ReFeel eMobility avesse dichiarato risolto il Contratto. In caso invece di sospensione dal Servizio, il Cliente potrà richiedere la riattivazione all’indirizzo e-mail di cui all’Art. 21 allegando la documentazione probatoria di attribuzione della Patente a seguito dei provvedimenti di revoca, ritiro, sospensione ecc.
4. Dopo la richiesta di iscrizione disciplinata dal Regolamento all’art. 2.2., ReFeel eMobility a seguito dell’accettazione della proposta di contratto, previa verifica delle condizioni di cui al precedente punto 4.1, provvede alla iscrizione nell’Elenco Clienti.
5. Successivamente il Richiedente riceverà il “Refeel eMobility ID”, un codice strettamente personale necessario per prenotare i veicoli, utilizzarli ed in generale per poter accedere al Servizio (in seguito “Refeel eMobility ID” o anche semplicemente “PIN”).
6. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui ai punti 1, 2 e 3 del presente Articolo 4, ReFeel eMobility potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’Art. 17 del Contratto, salvo il risarcimento dei danni.

Articolo 5 – Durata e Recesso

1. La sottoscrizione del Contratto si intenderà perfezionata nel momento in cui il Cliente riceve mail di conferma della iscrizione da parte di ReFeel eMobility.
2. Il Cliente può recedere dal Contratto, dandone comunicazione, con preavviso di trenta giorni, a ReFeel eMobility a mezzo di lettera raccomandata A/R o PEC agli indirizzi di cui all’Art. 21, fermo restando il pagamento degli eventuali importi già maturati a suo carico per avvenuto utilizzo del Servizio tramite il noleggio di veicoli anche durante il termine di preavviso.
3. ReFeel eMobility può, in qualsiasi momento, recedere dal Contratto, con un preavviso di 60 giorni, dandone comunicazione al Cliente mediante lettera raccomandata A/R o PEC agli indirizzi forniti dal Cliente in fase di registrazione.
4. Il recesso dell’una o dell’altra parte ovvero la risoluzione di diritto del Contratto comporta la perdita della qualità di Cliente e la disattivazione del PIN con l’automatico scioglimento di ogni rapporto consequenziale e connesso al Servizio.
5. ReFeel eMobility può sospendere il diritto del Cliente ad accedere al Servizio. L’esercizio di tale diritto da parte di ReFeel eMobility potrà avvenire a seguito di inadempimento del Cliente alle obbligazioni nascenti dal Contratto. La sospensione del Servizio non è alternativa, e in nessun caso implica, una rinuncia di ReFeel eMobility alla facoltà di risoluzione per inadempimento del Cliente o del recesso attraverso il rimedio della clausola risolutiva espressa di cui al successivo Art. 16.

Articolo 6 – Utilizzo dei veicoli

1. I veicoli, per ogni singolo noleggio, devono essere utilizzati nel pieno rispetto delle prescrizioni di cui alle Condizioni Generali di Contratto e del Regolamento.
2. La conduzione dei veicoli è consentita soltanto al Cliente e non può essere affidata a terzi, neppure in presenza del Cliente stesso, salvo nel caso di forza maggiore.
3. Il Cliente si impegna a condurre i veicoli con la cura e la diligenza del buon padre di famiglia (Art. 1176 del Codice Civile) seguendo scrupolosamente le norme del Codice della Strada e in base allo specifico uso previsto nella carta di circolazione. In particolare, ReFeel eMobility sarà sollevata da ogni responsabilità civile e penale per tutte le infrazioni, sequestri, ed altre responsabilità connesse all’uso ed alle condizioni dei veicoli per fatto e colpa del Cliente.
4. I veicoli non devono essere utilizzati:
(i) per il trasporto di persone e/o di cose in contrasto con leggi e regolamenti vigenti nel luogo ove avviene la circolazione del veicolo;
(ii) per il trasporto di persone e/o cose in eccedenza a quanto indicato nel libretto di circolazione e in quello uso e dal libretto di uso e manutenzione;
(iii) per il trasporto di merci pericolose (es. armi, esplosivi, materiale radioattivo, batteriologico e simili);
(iv) per il trasporto di passeggeri o cose dietro compenso (es. consegne di piatti a domicilio) e per le competizioni di qualsiasi genere;
(v) per trainare e/o rimorchiare o spingere un altro veicolo;
(vi) per il trasporto di animali.
Il Cliente è altresì obbligato a non distruggere, alterare o prendere copia della carta di circolazione, delle chiavi del veicolo eventualmente presenti a bordo del veicolo.
5. Fatta salva l’applicazione di penali o tariffe extra, in caso di inadempimento o irregolare adempimento da parte del Cliente degli obblighi di cui al presente articolo, ed in particolare in caso di incuria, colpa, negligenza e imperizia del Cliente, questi risponderà verso ReFeel eMobility dei danni ad esso imputabili e sarà tenuto al relativo risarcimento. Qualora il danno fosse risarcito – in tutto o in parte – da terzi, il Cliente sarà obbligato a risarcire soltanto la quota del danno non risarcito da terzi.
6. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui al presente articolo, ReFeel eMobility potrà dichiarare risolto il Contratto, salvo il risarcimento del danno, ai sensi dell’Art. 16 delle Condizioni Generali di Contratto.

Articolo 7 – Tariffe

1. Il Servizio prevede le tipologie di tariffazione e le penali come indicate nel Listino Prezzi consultabile sul Sito.

Articolo 8 – Fatturazione e pagamenti

1. La carta di credito comunicata dal Cliente nel proprio profilo all’atto della registrazione è la modalità normale di pagamento del Servizio. L’importo complessivo effettivamente dovuto per il noleggio sarà addebitato al termine del noleggio.
2. Se la carta di credito registrata dal Cliente rifiuta un addebito, ReFeel eMobility comunicherà il mancato pagamento al Cliente. ReFeel eMobility si riserva il diritto di sospendere il Cliente dal Servizio fino al saldo di eventuali debiti.
3. In caso di mancato, ritardato o parziale pagamento saranno applicati al Cliente interessi di mora ai sensi di legge.
4. La periodicità di fatturazione è mensile. La fattura riporterà gli addebiti e/o accrediti effettuati nel corso del mese, specificando i relativi utilizzi ed eventuali costi ulteriori (ad esempio tariffe extra o penali di cui al Listino Prezzi). La fattura è emessa in formato elettronico ed è scaricabile dal profilo del Cliente.
5. Il mancato pagamento o ritardato pagamento del corrispettivo di anche un solo noleggio sia al termine che nel corso dello stesso potrà comportare la risoluzione del Contratto ai sensi dell’Art. 16 delle Condizioni Generali di Contratto e i relativi importi saranno recuperati da ReFeel eMobility a norma di legge.
6. La riattivazione del servizio a seguito della risoluzione del Contratto per mancato o ritardato pagamento comporterà l’addebito della penale o tariffa extra prevista nel Listino Prezzi.

Articolo 9 – Prenotazione, prelievo, uso e rilascio del veicolo

1. Le modalità di prelievo, utilizzo e rilascio dei veicoli sono disciplinate dal Regolamento. Il Cliente, fin da subito, si impegna per ogni noleggio dei veicoli, al rigoroso rispetto di tali modalità.
2. La prenotazione dura un massimo di 15 (quindici) minuti gratuiti. A decorrere dal quindicesimo minuto, verrà applicata la tariffa che si applica per l’utilizzo del veicolo.
3. Ogni singolo contratto di noleggio tra il Cliente e ReFeel eMobility si considererà perfezionato nel momento in cui il Cliente conferma la prenotazione. A partire da quel momento verrà conteggiato il periodo di utilizzo del veicolo valido ai fini della determinazione del relativo corrispettivo.
4. Refeel eMobility avrà la facoltà di mettersi in contatto con il veicolo per mezzo della funzione telefonica ivi installata qualora il Servizio Clienti, come sotto definito, ritenga ci siano problemi con il noleggio o con l’utilizzo del veicolo (ad esempio, se il Cliente ha aperto il veicolo ma non dà inizio al noleggio entro i successivi 20 minuti o se il veicolo non è stato opportunamente chiuso e bloccato dopo la conferma che il periodo di prenotazione è terminato).

Articolo 10 – Smarrimento della chiave

1. La chiave del veicolo deve essere utilizzata secondo le istruzioni contenute nel Regolamento.
2. La perdita della chiave o il suo danneggiamento comporteranno l’addebito di una tariffa extra o penale di cui al Listino Prezzi, salvo l’eventuale maggior danno.
3. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi relativi all’utilizzo della chiave del veicolo di cui al Regolamento, ReFeel eMobility potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’Art. 16 delle Condizioni Generali di Contratto.

Articolo 11 – Furto totale, rapina e incendio

1. In caso di furto totale, rapina, atto vandalico e/o incendio, il Cliente, sarà tenuto in ogni caso a contattare immediatamente il Servizio Clienti ReFeel eMobility (“Servizio Clienti“) e a collaborare con ReFeel eMobility secondo le modalità previste dal Regolamento.
2. ReFeel eMobility si riserva il diritto di rivalersi sul Cliente nel caso in cui il Cliente stesso abbia determinato o agevolato il furto, la rapina, l’atto vandalico e/o l’incendio per dolo, colpa, incuria o negligenza, addebitandogli, a titolo di risarcimento del danno per inadempimento o irregolare adempimento, un importo pari al valore Eurotax Giallo al momento del furto e/o incendi, oltre al valore degli optional e degli eventuali allestimenti, fatto salvo il risarcimento del maggior danno.
3. In caso di violazione da parte del Cliente degli obblighi di cui al presente articolo, ReFeel eMobility potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’Art. 16 delle Condizioni Generali di Contratto.

Articolo 12 – Sanzioni pecuniarie

1. Eventuali sanzioni pecuniarie così come i costi supportati da ReFeel eMobility per la violazione delle norme di legge in materia di circolazione dei veicoli (Codice della Strada, regolamentazioni comunali, mancati pagamenti pedaggi e parcheggi) verranno addebitati al Cliente che aveva in noleggio il veicolo al momento dell’applicazione della sanzione in aggiunta alla relativa tariffa extra o penale di cui al Listino Prezzi, secondo quanto riportato nel Listino Prezzi e le modalità disciplinate nel Regolamento.
2. Nel caso di rimozione forzata del veicolo durante il noleggio, il Cliente deve contattare tempestivamente il Servizio Clienti ReFeel eMobility che avvierà le procedure per il recupero del mezzo. Tutti i costi e sanzioni conseguenti alla rimozione forzata di un veicolo, sia durante che al termine di un noleggio, saranno addebitati al Cliente in aggiunta alla relativa tariffa extra o penale di cui al Listino Prezzi, fatto salvo il risarcimento del maggior danno.
3. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui al presente articolo, ReFeel eMobility potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’Art. 16 delle Condizioni Generali di Contratto.

Articolo 13 – Sinistro o avaria del veicolo

1. In caso di sinistro o avaria che coinvolga il veicolo, il Cliente dovrà fermare il veicolo appena possibile in totale sicurezza indossando il giubbotto catarifrangente e contattare appena possibile il Servizio Clienti per informare ReFeel eMobility dell’incidente, e dovrà cooperare col medesimo fornendo tutte le informazioni richieste.
2. Il Cliente dovrà inoltre:
a) denunciare il sinistro alla Polizia e/o altra Autorità Pubblica;
b) rimanere sul luogo dell‘incidente/danno/lesione, a meno che la legge non richieda il contrario, fino a quando:
– la Polizia e/o altra Autorità Pubblica sia intervenuta e abbia redatto l’apposito verbale (se necessario);
– tutte le misure necessarie sono state intraprese per la salvaguardia delle prove e per minimizzare il danno, in collaborazione con ReFeel eMobility;
– il Veicolo sia stato rimosso da azienda specializzata o, in collaborazione con ReFeel eMobility e sia stato parcheggiato in modo sicuro o condotto altrove dal Cliente;
c) sottoscrivere la constatazione amichevole di incidente con l’eventuale documentazione fotografica e raccogliere eventuali informazioni aggiuntive ritenute opportune e, trasmettendo il tutto a ReFeel eMobility a mezzo raccomandata A.R. anticipata via mail entro le 24 ore successive alla data dell’accadimento del sinistro.
2. Nel caso ReFeel eMobility ricevesse una richiesta di risarcimento danni a seguito di un sinistro senza avere ricevuto la notifica e la documentazione dal Cliente che aveva in utilizzo il veicolo al momento del sinistro stesso, ReFeel eMobility si riserva il diritto di applicare tariffe extra o penali di cui al Listino Prezzi ed eventualmente sciogliere o sospendere il Servizio con addebito di tutti i costi al Cliente, come regolato nel Listino Prezzi . In caso di ritardo, mancata o parziale trasmissione dei documenti e delle informazioni di cui al punto a), ReFeel eMobility potrà addebitare al Cliente il danno subito in conseguenza delle suddette inadempienze.
3. Saranno a carico del Cliente tutti i danni al veicolo e/o a persone e cose oltre all’addebito di tariffe extra o penali come previsto nel Listino Prezzi.
4. Resta inteso che in caso di danni non dovuti alla normale usura oppure né riconducibili al medesimo evento né conseguenti a sinistri regolarmente denunciati secondo le modalità suindicate, il Cliente si obbliga a sporgere denuncia all’Autorità competente e ad inviarla a ReFeel eMobility nei modi e nei tempi sopracitati.
5. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui al presente articolo, ReFeel eMobility potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’Art. 16 delle Condizioni Generali di Contratto.

Articolo 14 – Responsabilità e copertura assicurativa

14.1. Ciascun Veicolo è coperto da assicurazione R.C.A. a norma delle vigenti leggi, la quale garantisce la copertura assicurativa della Responsabilità Civile nei confronti di terzi. Il Cliente sarà coperto per i danni materiali e personali causati a terzi che derivino dall‘uso del Veicolo, fermo il rispetto di tutti gli obblighi sanciti dai Termini e Condizioni Generali, salve in ogni caso le tariffe extra di cui al Listino Prezzi.
14.2. ReFeel eMobility terrà ulteriormente indenne il Cliente per tutti i danni causati alla vettura, salve le tariffe extra di cui al Listino Prezzi, il tutto a condizione che il Cliente abbia rispettato gli obblighi sanciti dalle Condizioni Generali di Contratto, abbia mantenuto una condotta di guida nel pieno rispetto delle norme del codice della strada ed in generale abbia mantenuto una condotta improntata alla massima diligenza.
In caso contrario, ed in particolare in caso di sinistro addebitabile al Cliente (come risultante dal modulo di constatazione amichevole, dalle dichiarazioni del Cliente, dai sopralluoghi delle Autorità preposte, dagli accertamenti e verifiche effettuate da ReFeel eMobility), ma anche solo per mancato rispetto di uno degli obblighi a suo carico previsti nelle Condizioni Generali, ReFeel eMobility avrà la facoltà di richiedere al Cliente il risarcimento dell’intero danno procuratole dallo stesso (a titolo indicativo e esaustivo: perdita o danno al Veicolo, ai relativi accessori o altre proprietà; i danni al veicolo non comunicati al termine del noleggio come previsto dal Regolamento; eventuali addebiti imposti da enti della Autorità responsabile qualora il Veicolo venga da loro sequestrato; qualsiasi altro tipo di sanzione derivante dall‘uso del Veicolo, ivi comprese, reati stradali, blocco/rimozione del Veicolo e deposito; IVA e altre tasse che riguardino le voci di cui sopra; i costi di perizia e di rimorchio; la svalutazione del veicolo e la modifica del bonus-malus).  In ogni caso, il Cliente sarà tenuto a pagare le tariffe extra o penali indicate nel Listino Prezzi.
14.3. Il mancato rispetto delle istruzioni impartite al Cliente dal Servizio Clienti a seguito di un sinistro, potrà comportare la risoluzione del contratto, salvo il risarcimento dei danni maggiori.
14.4. Il Cliente sarà infine coperto dalla assicurazione a copertura del Furto/Incendio, salvo il pagamento delle tariffe extra o penali di cui al Listino Prezzi eventualmente a suo carico.

Articolo 15 – Ricarica del veicolo elettrico

1. I Veicoli sono alimentati elettricamente e dotati di apposito cavo di ricarica che il Cliente dovrà utilizzare esclusivamente nelle stazioni di ricarica non dotate di proprio cavo di ricarica. Prima di iniziare il tragitto, il Cliente dovrà verificare l’effettiva presenza del cavo e, nel caso questo fosse mancante, il Cliente dovrà segnalarlo al Servizio Clienti come danno usando l’apposito comando sull’App.
I rifornimenti e le ricariche sono disciplinati dall’art. 5 del Regolamento.

Articolo 16 – Risoluzione del Contratto

1. Costituiranno casi di inadempimento grave, al verificarsi dei quali ReFeel eMobility avrà facoltà di risolvere il Contratto ai sensi dell’Art. 1456 c.c. per fatto e colpa del Cliente e salvo il risarcimento del danno ulteriore, dandone semplice comunicazione scritta con lettera raccomandata A.R. o tramite PEC, le seguenti fattispecie:
a) il Cliente che risulti essere minore di anni 18 anni e\o non in possesso di Patente e, laddove previsto, di copia del permesso internazionale di guida o di traduzione giurata della patente o che non abbia conseguito la Patente da almeno un anno all’atto della registrazione;
b) la mancata comunicazione da parte del Cliente a ReFeel eMobility della sospensione, revoca, ritiro etc. della Patente e/o del permesso internazionale di guida;
c) l’utilizzo di credenziali e documenti falsi o comunque non riconducibili al Cliente, all’atto di registrazione al Servizio e\o della prenotazione e noleggio dei veicoli;
d) la prenotazione multipla di uno o più veicoli senza avviare il noleggio;
e) il mancato adempimento da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi relativi alle condizioni di utilizzo dei veicoli così come disciplinate nel Regolamento;
f) il mancato o ritardato pagamento degli importi derivanti dall’utilizzo del Servizio al termine o durante un solo noleggio;
g) il rilascio del veicolo noleggiato, al termine del noleggio, in un’area al di fuori del parcheggio aziendale a cui il Cliente fa riferimento;
h) qualora il Cliente imbratti o compia qualsivoglia atto vandalico a danno dei veicoli;
i) qualora il Cliente, nonostante una diffida scritta, non interrompa una violazione grave del Contratto o qualora non ponga immediatamente rimedio alle conseguenze già verificatesi in relazione a tali violazioni;
j) qualora il Cliente faccia uso abituale, oppure vi sia ragione di sospettare che faccia uso abituale, di droghe o alcol o sostanze psicotrope;
k) qualora il Cliente, anche su richiesta di ReFeel eMobility, non riconsegni un veicolo;
l) il mancato pagamento delle penali o tariffe extra applicate da ReFeel eMobility;
m) la guida del veicolo noleggiato da parte di un soggetto diverso dal Cliente che ha proceduto al noleggio;
n) il mancato rispetto da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi relativi all’utilizzo dei veicoli di cui all’Art. 6 delle Condizioni Generali di Contratto;
o) la perdita, danneggiamento e\o calco della chiave del veicolo da parte del Cliente;
p) l’agevolazione o commissione colposa o dolosa del Cliente di furto, rapina e\o atto vandalico a danno del veicolo secondo quanto previsto all’Art. 11 delle Condizioni Generali di Contratto;
q) l’incorrere da parte del Cliente in sanzioni pecuniarie durante il noleggio secondo quanto previsto all’Art. 12 delle Condizioni Generali di Contratto;
r) qualora il Cliente, per sua causa e colpa, abbia provocato un sinistro o l’avaria del veicolo;
s) in caso di termine noleggio da parte del Cliente in spazi o aree private diverse dalle aree private appositamente dedicate a parcheggio dei veicoli del Servizio;
t) in caso di utilizzo improprio da parte del Cliente dei vantaggi derivanti dall’attribuzione di voucher e/o particolari convenzioni o accordi in essere tra ReFeel eMobility e soggetti terzi.

Articolo 17 – Esonero di responsabilità

1. Esclusi i casi di dolo o colpa grave e qualsiasi altra situazione per la quale la legge applicabile non consenta di escludere o limitare la responsabilità di ReFeel eMobility, ReFeel eMobility non risponde per i danni diretti o indiretti di qualsiasi natura che il Cliente o terzi possano in qualsiasi modo patire a causa del Servizio non direttamente imputabili a ReFeel eMobility, o di variazioni delle modalità, orari e/o condizioni di erogazione del Servizio nonché a causa di sospensione, interruzione o comunque indisponibilità del Servizio stesso dipendenti dai veicoli, dagli apparati tecnologici, dai sistemi informatici di telecomunicazioni e comunque da cause imputabili sia ai fornitori di ReFeel eMobility che a terzi in genere.
2. Inoltre è esclusa qualsiasi responsabilità di ReFeel eMobility per il mancato adempimento totale o parziale degli obblighi assunti per causa di forza maggiore quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: atti dello Stato e della Pubblica Amministrazione, atti della Pubblica Autorità, limitazioni legali, incendi, alluvioni, esplosioni, mobilitazioni, sommosse, scioperi, turbative industriali, mancanza di materie prime, mancanza di elettricità, interruzione delle linee telefoniche, mancanza di oli combustibili ed altri.
3. Il Cliente in ogni caso espressamente esonera ReFeel eMobility da ogni responsabilità per eventuali danni di qualunque natura subiti dal Cliente stesso e/o da terzi in relazione all’esecuzione del Contratto non derivanti da dolo o colpa grave di ReFeel eMobility..

Articolo 18 – Tariffe extra e/o penali

1. ReFeel eMobility si riserva il diritto di applicare al Cliente le penali e/o le tariffe extra indicate nel Listino Prezzi al concretizzarsi delle fattispecie previste e regolate dal Contratto, salvo, in ogni caso, il risarcimento del maggior danno. In particolare, dopo avere attentamente esaminato il caso e accertato il coinvolgimento del Cliente, ReFeel eMobility comunica al Cliente via e-mail e/o raccomandata e/r o pec la causale e l’importo della penale, a seguito della suddetta comunicazione, questa sarà addebitata sulla carta di credito o carta prepagata registrata dal Cliente.
2. Il mancato pagamento delle penali e/o le tariffe extra potrà comportare la sospensione e\o la risoluzione del Contratto ai sensi dell’Art. 16 e i relativi importi saranno recuperati da ReFeel eMobility a norma di legge.

Articolo 19 – Controversie e Legge Applicabile

1. Il Contratto (ivi inclusi le Condizioni Generali di Contratto, il Regolamento e i relativi Allegati) è regolato dalla Legge Italiana.
2. Nel caso di Cliente qualificabile come consumatore, per ogni eventuale controversia comunque originata dal Contratto o ad esso connessa o da esso derivante, sarà competente in via esclusiva il Foro del luogo di residenza o del domicilio eletto dal Cliente stesso nel territorio italiano. In tutti gli altri casi sarà competente in via esclusiva il foro di Milano.
3. In caso di controversia giudiziaria con terzi, il Cliente si impegna a collaborare con ReFeel eMobility e con qualsiasi altro terzo coinvolto nella stessa.

Articolo 20 – Miscellanea

1. La circostanza che ReFeel eMobility non faccia valere in una qualsiasi occasione i diritti e le facoltà ad esso riconosciuti dal Contratto o dalla legge non potrà in alcun caso essere interpretata come rinuncia od abdicazione a detti diritti o facoltà, né impedirà di pretenderne in altro momento il pieno, puntuale e rigoroso rispetto.
2. L’eventuale nullità ed inefficacia di una o più clausole del Contratto, anche derivante da modifiche alla vigente normativa, introdotte con norme dello Stato e dell’Unione Europea, non incide sulla validità del Contratto nel suo complesso.
3. Il Contratto andrà in tal caso interpretato ed integrato come se contenesse tutte le clausole che consentono di raggiungere, in modo conforme alla legge, lo scopo essenziale perseguito dall’accordo delle Parti.

Articolo 21 – Comunicazioni

1. Per ogni eventuale comunicazione ai fini del contratto si farà riferimento a:
ReFeel eMobility S.r.l.
indirizzo: Via Tortona, 14, Milano – 20144
02 4952 7730
e-mail: emobility.refeel.eu
pec: refeelemobility@legalmail.it

Articolo 22 – Cessione della posizione contrattuale di ReFeel eMobility

1. Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1407 del codice civile, il Cliente presta sin da ora il suo consenso alla cessione da parte di ReFeel eMobility della propria posizione contrattuale a società collegata a, controllata da o che controlli ReFeel eMobility. Di tale cessione verrà data tempestiva comunicazione al Cliente.
Il Cliente, dopo aver preso visione delle presenti condizioni che regolano il rapporto, dichiara, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1341 del codice civile, di accettare integralmente ed approvare specificatamente le clausole di cui agli articoli: Articolo 3 (Disciplina del Servizio); Articolo 4 (Requisiti per l’adesione); Articolo 5 (Durata e Recesso); Articolo 6 (Utilizzo dei veicoli); Articolo 7 (Tariffe); Articolo 8 (Fatturazione e Pagamenti); Articolo 9 (Prenotazione, prelievo, uso e rilascio del veicolo); Articolo 10 (Smarrimento della chiave); Articolo 11 (Furto Totale e Rapina e incendio); Articolo 12 (Sanzioni pecuniarie); Articolo 13 (Sinistro o avaria del veicolo); Articolo 14 (Responsabilità e coperture assicurative); Articolo 16 (Risoluzione del Contratto); Articolo 17 (Esonero di responsabiltà); Articolo 18 (Tariffe extra e/o penali); Articolo 19 (Controversie e Legge Applicabile); Articolo 20 (Miscellanea); Art. 22 (Cessione della posizione contrattuale da parte di ReFeel eMobility).

REGOLAMENTO CAR SHARING

 

1. Introduzione al servizio.

Il Corporate Car Sharing ReFeel eMobility è un servizio di car sharing aziendale e inter aziendale “station based” offerto da ReFeel eMobility S.r.l. (“ReFeel eMobility“), destinato prettamente a una clientela “corporate” in convenzione con aziende partner (“Partner“), che permette l’utilizzo a noleggio di autoveicoli elettrici ai clienti regolarmente iscritti (“Clienti“) pagandolo in ragione dell’effettivo utilizzo (“Servizio“).
Il presente regolamento definisce le modalità d’uso del Servizio (“Regolamento“). Ne è fornita copia al Cliente in fase di accettazione della proposta di iscrizione al Servizio tanto tramite l’App ReFeel eMobility (“App“) quanto attraverso la pubblicazione sul sito internet del Servizio ReFeel eMobility www.emobility.refeel.eu (“Sito“) per garantirne in ogni momento la consultazione. Il regolamento tariffario di volta in volta in vigore (in seguito, “Listino Prezzi”) comprese le penali e le tariffe extra applicabili (in seguito “Penali o Tariffe Extra”) sono consultabili sul Sito.
ReFeel eMobility si riserva di modificare in qualsiasi momento il presente Regolamento o i suoi allegati dandone comunicazione al Cliente stesso secondo quanto previsto dalle Condizioni Generali di Contratto.

2. Iscrizione al Servizio.

2.1. Requisiti

L’iscrizione al Servizio è concessa esclusivamente alle persone fisiche e può essere effettuata tanto tramite l’App quanto attraverso il Sito. Al fine di utilizzare l’App per iscriversi e accedere al Servizio, è necessario possedere un telefono cellulare che rispetti i requisiti tecnici dell’App medesima.
L’iscrizione viene attivata, mediante accettazione da parte di ReFeel eMobility della proposta del richiedente (“Richiedente“), dopo che:
a. il Richiedente ha compilato tutti i campi obbligatori;
b. i dati relativi alla Patente sono stati verificati e validati dalla Motorizzazione Civile;
c. il Richiedente ha correttamente inserito i dati di un proprio documento di riconoscimento valido e non scaduto oltre la patente;
d. i dati relativi alla carta/e di credito forniti dal Richiedente per il pagamento del Servizio sono stati verificati e approvati dalla piattaforma di pagamento;
e. il Richiedente ha utilizzato in fase di iscrizione al Servizio e utilizzerà per tutta la durata dello stesso un numero di cellulare per servizi di comunicazione mobile e personale che sia valido e ad egli stesso riconducibile;
f. il Richiedente ha letto e accettato il presente Regolamento e ha ben letto e accettato le Condizioni Generali di Contratto;
g. il Richiedente ha letto e compreso l’Informativa Privacy e dato autorizzazione all’utilizzo dei propri dati da parte di ReFeel eMobility e da parte di eventuali Responsabili del Trattamento da questa nominati, ai fini del Servizio;
h. il Richiedente si impegna a rispettare ed eseguire in buona fede e con la diligenza del buon padre di famiglia gli impegni assunti con l’iscrizione al Servizio e contenuti nel Regolamento e nelle Condizioni Generali di Contratto per ogni singolo noleggio e fino a quando permane Cliente del Servizio;
i. il Richiedente seleziona dall’App o dal Sito l’apposito comando “Iscrizione al Servizio”.

L’utilizzo del Servizio è consentito esclusivamente ai Clienti appartenenti ad una delle categorie previamente autorizzate dal Partner, come a titolo esemplificativo e non esaustivo, i Clienti fruitori dei servizi autorizzati a utilizzare gli automezzi in specifiche aree riservate messe a disposizione dei Partner medesimi.

2.2 Procedura di iscrizione.

All’atto di proposta di iscrizione al Servizio, il Richiedente viene informato in merito alle finalità del Servizio ed alle relative modalità di erogazione dello stesso e qualora ne condivida i termini e le condizioni, procede alla registrazione al servizio inserendo i propri dati richiesti, nonché una mail ed una password (in seguito le “Credenziali”), e accetta esplicitamente i termini e le condizioni proposte.
Costituiscono informazioni obbligatorie ai fini dell’iscrizione:
a) l’inserimento del codice univoco alfanumerico fornito al Cliente dai Partner convenzionati ReFeel eMobility o da ReFeel eMobility stessa, che servirà ad associare e rendere quindi disponibili al Cliente il parcheggio (o i parcheggi) di sua competenza, presso il quale (o i quali) potrà usufruire del Servizio;
b) dati anagrafici;
c) dati di un documento di riconoscimento valido e non scaduto;
d) dati di recapito ivi incluso, un numero di cellulare per servizi di comunicazione mobile e personale che sia valido e riconducibile al Richiedente;
e) dati della Patente;
f) dati per l’accesso ad area riservata del sito internet e all’App: email e password;
g) accettazioni di Regolamento, Condizioni Generali di Contratto ed Informativa Privacy;
h) numero di carta di credito personale;
i) dati di fatturazione (indirizzo e partita IVA, laddove richiesto);
Inseriti tutti i dati richiesti per l’iscrizione, il Richiedente successivamente riceverà:

(i) una mail con il Link di convalida dell’account;
(ii) un SMS con il codice di verifica del cellulare;
(iii) una mail di conferma della avvenuta validazione dei documenti richiesti;
(iv) una mail di conferma della avvenuta validazione degli metodi di pagamento selezionati;
(v) infine, una mail contenente la conferma di attivazione del servizio e il codice PIN personale (in seguito “PIN”).

Il codice PIN è strettamente personale ed il Cliente si impegna a conservarlo in modo sicuro e protetto e a non renderlo visibile e/o disponibile né a cederlo a terzi. L’eventuale perdita del PIN dovrà essere immediatamente comunicata a ReFeel eMobility.

In caso di uso non consentito del codice PIN, il Cliente sarà ritenuto responsabile e dovrà indennizzare ReFeel eMobility per qualsiasi perdita, comprese quelle indirette, multe e/o sanzioni che ReFeel eMobility dovesse eventualmente subire o versare derivanti da furto, perdita, uso o danno del Veicolo connessa a tale violazione; il diritto del Cliente all’uso di qualsiasi veicolo verrà inoltre sospeso immediatamente sino alla eventuale riemissione di un nuovo codice, soggetta ad espressa autorizzazione di ReFeel eMobility.
Il Cliente si rivolgerà immediatamente a ReFeel eMobility in caso di perdita del codice PIN o altre circostanze che possano comprometterne la riservatezza.
Il Cliente può richiedere una rigenerazione del PIN contattando il Servizio Clienti ReFeel eMobility in caso di smarrimento dello stesso.

3. Localizzazione, prenotazione e accesso ai veicoli

3.1. Localizzazione veicoli

I veicoli disponibili si trovano esclusivamente in specifici spazi di rimessaggio allestiti da ReFeel eMobility in collaborazione con i Partner ai quali il Cliente è legato da rapporto di lavoro e/o servizi o perché fruisce dei suoi spazi, dove i veicoli debbono essere ritirati e riconsegnati. Il Cliente può localizzare e prenotare il veicolo attraverso l’App per smartphone con sistema operativo iOS, Android.

3.2. Prenotazione

La prenotazione avviene attraverso una specifica schermata nell’App.
Una volta effettuato il Login attraverso l’inserimento delle Credenziali di accesso, il Cliente può procedere attraverso specifiche schermate dell’App alla selezione del veicolo disponibile e alla sua prenotazione.
Dopo aver selezionato il parcheggio a cui il Cliente è abilitato e presso cui è disponibile un veicolo per la prenotazione, il Cliente avrà la facoltà di selezionare un metodo di pagamento alternativo (uso business associato alla carta di credito aziendale) rispetto a quello indicato all’atto della iscrizione al Servizio (carta di credito personale), esclusivamente laddove lo stesso sia stato previamente abilitato in tal senso da parte di Refeel eMobility in accordo col Partner al quale il Cliente è legato da rapporto di lavoro e/o servizi.
Laddove siano disponibili per la prenotazione vetture in “free-floating”, l’unico metodo di pagamento utilizzabile dal Cliente in fase di prenotazione potrà essere automaticamente quello previamente indicato come “preferito” nell’apposita sezione all’interno del menu impostazioni della App.
Successivamente all’individuazione e prenotazione del veicolo, il Cliente riceve, tramite schermata dell’App, i dettagli del veicolo prenotato, individuato in base allo stato di carica di batteria del veicolo e alle necessità di spostamento del Cliente con l’indicazione dell’inizio della prenotazione e minuti rimanenti alla scadenza del periodo di prenotazione gratuita. La prenotazione dura un massimo di 15 (quindici) minuti gratuiti. A decorrere dal quindicesimo minuto, verrà applicata la tariffa che si applica per l’utilizzo del veicolo.

3.3. Procedura di accesso al Veicolo

Dopo aver raggiunto presso il parcheggio di Prelievo/Rilascio di ReFeel eMobility il veicolo prenotato, il Cliente deve utilizzare l’App per sbloccare le portiere, avviando contestualmente il noleggio.
In particolare, per sbloccare le portiere il Cliente potrà, in alternativa:
(i) procedere alla lettura del QR code presente sull’etichetta posta sul parabrezza, visibile dall’esterno del veicolo, puntando lo stesso con la fotocamera del proprio smartphone attraverso la funzione interna all’App;
(ii) inserire manualmente nell’App, al momento della richiesta dello stesso, il codice identificativo numerico pure presente sulla etichetta posta sul parabrezza visibile dall’esterno del veicolo (in seguito “Car ID“).
Una volta sbloccate le portiere e salito all’interno del veicolo, il Cliente inserirà il proprio PIN nella schermata dell’App per procedere all’attivazione del motore del veicolo.
Il veicolo potrà essere utilizzato esclusivamente dal Cliente che ha effettuato la prenotazione. In caso di violazione di tale previsione verranno applicate le tariffe extra e/o penali indicate nel Listino prezzi.

3.4. Chiavi elettroniche della vettura

Durante il noleggio è possibile parcheggiare la vettura, nei limiti imposti dal codice della strada e dal presente regolamento, senza procedere con il termine del noleggio. In tal caso, e solo ed esclusivamente per tale finalità, è possibile utilizzare le apposite chiavi elettroniche situate nel vano portaoggetti per procedere, una volta usciti dalla vettura spenta, con la chiusura delle portiere. Sempre utilizzando le chiavi elettroniche sarà, quindi, possibile rientrare nel veicolo aprendo le portiere. Ogniqualvolta si risale sul veicolo, è fatto obbligo di riporre la chiave elettronica all’interno del vano portaoggetti, in modo che sia facilmente fruibile e visibile.

4. Verifiche preliminari e avvio del veicolo

4.1. Verifiche preliminari

Prima dell’accensione del motore, il Cliente dovrà verificare con attenzione:
(i) che il veicolo sia pulito e privo di difetti o danni che non siano già stati segnalati dai precedenti Clienti.
Il Cliente dovrà comunicare a ReFeel eMobility qualsiasi difetto o danno che abbia individuato, e che non sia stato precedentemente segnalato come sopra indicato, utilizzando l’apposita procedura sull’App o in alternativa chiamando il Servizio Clienti, e potrà essere contattato da quest’ultimo per una descrizione dettagliata dei danni (il “Servizio Clienti“).
Il Servizio Clienti comunicherà al Cliente se potrà usufruire del veicolo nonostante il danno segnalato. È obbligatorio che qualsiasi tipo di danno venga comunicato dal Cliente prima dell’accensione del motore, ciò al fine di attribuire correttamente eventuali responsabilità. Se il Cliente non segnala alcun danno prima della messa in moto, il veicolo sarà considerato in buone condizioni – a livello visivo e meccanico – e privo di difetti o danni (ad esclusione di quelli segnalati prima dell’inizio del viaggio o del periodo di noleggio) e il danno potrebbe essere imputato al Cliente che utilizza il veicolo in quel momento.
(ii) Prima di partire, il Cliente dovrà altresì accertarsi che il veicolo sia in grado di viaggiare su strada ed esaminare con particolare attenzione lo stato e le condizioni dei pneumatici.
È fatto divieto, in proposito, di stipulare contratti per riparazioni o per il traino del veicolo senza previo consenso da parte di ReFeel eMobility.
(iii) Infine, il Cliente dovrà verificare la presenza dei documenti del veicolo e degli accessori presenti all’interno dello stesso ed in particolare:
– i documenti dell’auto (copia del libretto di circolazione, certificato di assicurazione, libretto d’uso e manutenzione del veicolo, modulo CID per la constatazione amichevole di incidente) e la carta ricarica A2A riposti all’interno del cassetto vano portaoggetti;
– e quelli riposti all’interno del baule:
• Una sacca che contiene il Kit di emergenza (triangolo, gilet catarifrangente e corredo lampade auto).
• Una sacca che contiene il cavo elettrico di ricarica che il Cliente dovrà utilizzare esclusivamente nelle stazioni di ricarica non dotate di proprio cavo di ricarica.
Il Cliente dovrà comunicare a ReFeel eMobility l’eventuale mancanza di taluno dei documenti o accessori sopra descritti, chiamando il Servizio Clienti e dovrà attendere di essere ricontattato dallo stesso per le istruzioni al riguardo.

4.2. Avvio del veicolo e Inizio del noleggio

Il noleggio, regolato ai sensi del presente Regolamento, delle Condizioni Generali di Contratto e della disciplina civilistica applicabile, inizia a decorrere dal momento in cui le portiere vengono sbloccate dal Cliente, così come descritto al paragrafo 3.3.
Per avviare il veicolo, una volta completata la procedura al punto 3.3., il Cliente, con la leva del cambio in posizione ‘P’, dovrà premere il pulsante START/STOP contemporaneamente tenendo premuto il pedale del freno e quindi utilizzarlo nel rispetto delle Condizioni Generali di Contratto. In ogni caso, per ulteriori dettagli si rimanda al manuale d’uso e manutenzione posto all’interno del vano porta oggetti.

5. Rifornimenti e Carta ricarica

Alla fine del noleggio il Cliente dovrà sempre collegare il veicolo alla stazione di ricarica ReFeel eMobility posta presso il punto di Prelievo/Rilascio ReFeel eMobility. Se durante il noleggio il livello di carica scende al di sotto del 15% del totale, il Cliente dovrà ricaricare il veicolo come segue:
a) utilizzando le stazioni di ricarica ReFeel eMobility poste presso il punto di ritiro/riconsegna del veicolo;
b) presso le stazioni di ricarica A2A abilitate con presa “Mennekes”, utilizzando la carta ricarica (“Carta Ricarica“) che si trova all’interno del veicolo.
Il soccorso stradale al Cliente per essere sceso il livello di carica al di sotto del 5% del totale comporterà l’addebito della penale di cui al Listino Prezzi.
Il Cliente si impegna ad utilizzare la Carta Ricarica ed il cavo di ricarica esclusivamente per il veicolo e sarà tenuto a versare – a titolo di penale – l’importo previsto nel Listino Prezzi in caso di perdita o danneggiamento della Carta Ricarica e/o cavo di ricarica o kit assistenza, inosservanza delle previsioni di cui alla presente clausola, fermo restando che ReFeel eMobility avrà il diritto di richiedere il risarcimento dei maggiori danni.

6. Utilizzo del veicolo

6.1. Regole di condotta nell’utilizzo dei veicoli

a) Per ogni noleggio dei veicoli il Cliente è obbligato al rigoroso rispetto di quanto riportato nelle Condizioni Generali di Contratto e nel presente Regolamento;
b) i veicoli devono essere utilizzati nei modi e nei limiti stabiliti dal Regolamento, dalle Condizioni Generali di Contratto, dalla disciplina civilistica applicabile e da eventuali disposizioni ricevute da ReFeel eMobility al momento della prenotazione e/o durante un utilizzo;
c) possono utilizzare i veicoli solo i Clienti iscritti al Servizio e rientranti nelle categorie previamente indicate a ReFeel eMobility dai Partner convenzionati per il servizio in possesso di regolare patente di guida valida, di un cellulare compatibile con l’App, di un documento di riconoscimento valido e non scaduto, di una carta di credito valida secondo quanto prescritto nelle Condizioni Generali di Contratto;
d) eventuali variazioni circa lo stato della patente quali ritiro, sospensione, esaurimento punti o scadenza, smarrimento, devono essere comunicate immediatamente a ReFeel eMobility;
e) il veicolo deve essere condotto esclusivamente dal Cliente iscritto al Servizio e titolare della prenotazione in corso. È severamente vietato consentire la guida dei veicoli a terzi, anche se il soggetto terzo è un altro Cliente. In caso di infrazione sarà addebitata al Cliente una penale come prevista nel Listino Prezzi, salva la rifusione a ReFeel eMobility di tutti i danni eventualmente occorsi in occasione della violazione del presente obbligo;
f) il veicolo deve essere condotto nel rispetto del Codice della Strada e in generale con la diligenza del buon padre di famiglia (Art. 1176 c.c.);
g) il Cliente si impegna a far funzionare il veicolo conformemente a quanto descritto nel manuale di istruzioni, nel libretto di circolazione, nella documentazione del veicolo stesso e nelle specifiche tecniche del produttore;
h) il Cliente all’atto di ogni singolo noleggio deve essere in pieno possesso delle proprie facoltà mentali e non deve aver assunto alcun tipo di droga, alcol o medicinale che possa limitare anche potenzialmente le capacità di guida del Cliente;
i) in generale i veicoli non hanno accesso alle zone in cui il traffico è interdetto agli automezzi (es. aree pedonali urbane);
j) eventuali sanzioni pecuniarie per la violazione delle norme di legge in materia di circolazione dei veicoli (Codice della Strada, regolamentazioni comunali, mancati pagamenti pedaggi e parcheggi) saranno notificate al Cliente che dovrà provvedere al pagamento secondo le modalità descritte nelle Condizioni Generali di Contratto, salva l’applicazione di ulteriori Penali (es. ricollocazione veicolo in caso di divieto di sosta e pratiche rimozione, pedaggi autostradali o posteggi non pagati);
l) tutte le sanzioni pecuniarie saranno applicate, previa notifica, al Cliente che al momento dell’infrazione risultava utilizzare il veicolo oggetto di sanzione o il cui comportamento nell’utilizzo e rilascio del veicolo abbia comportato l’applicazione della sanzione;
m) a bordo dei veicoli è, severamente, vietato fumare. L’inosservanza di tale divieto comporterà l’addebito della pulizia o riparazione interna della vettura e della penale indicata nel Listino Prezzi al Cliente che per ultimo ha utilizzato il veicolo;
n) il Cliente è obbligato a non distruggere, alterare o copiare la carta di circolazione, della chiave elettronica, del veicolo e della Carta Ricarica eventualmente presente a bordo dello stesso, pena l’applicazione delle penali o tariffe extra di cui al Listino Prezzi;
o) il Cliente si obbliga a che qualsiasi passeggero da lui trasportato rispetti le previsioni di cui alle Condizioni Generali di Contratto. In caso di violazione delle Condizioni Generali di Contratto, ReFeel eMobililty avrà il diritto di risolvere il Contratto ai sensi dell’Art. 17 delle Condizioni Generali di Contratto, salvo il risarcimento dei danni.
p) il Cliente si obbliga a non parcheggiare il veicolo in luoghi interrati, pubblici o privati, al di fuori dei Punti di Prelievo/Rilascio di ReFeel eMobility (in seguito “Punti di Prelievo/Rilascio ReFeel eMobility”), pena l’applicazione delle penali di cui al Listino Prezzi;
q) il Cliente si obbliga a condurre il veicolo solo all’interno del territorio del Stato italiano, salva l’applicazione, in caso di violazione di tale divieto, delle Penali di cui al Listino Prezzi.

6.2. Procedura di riconsegna del veicolo

Il Cliente è tenuto a riconsegnare il veicolo nello stesso spazio dove lo ha ritirato presso i Punti di Prelievo/Rilascio di ReFeel eMobility.
Il Cliente può parcheggiare l’auto al di fuori di tale area solo in modalità “sosta”, nel qual caso il veicolo è considerato ancora nella disponibilità del cliente.
La mancata riconsegna del veicolo nei Punti di Prelievo/Rilascio ReFeel eMobility comporta l’addebito delle Penali indicate nel Listino Prezzi.
Qualora a seguito di un parcheggio non consentito, ReFeel eMobility sia costretto a spostare il veicolo in altro parcheggio autorizzato o in caso di rimozione forzata del veicolo ad opera delle forze di polizia o di soggetti terzi, tutti i costi sostenuti, di qualsivoglia natura essi siano (comprese le sanzioni amministrative e tutti gli eventuali costi di recupero, traino e di deposito del veicolo), verranno addebitati al Cliente secondo le modalità indicate nelle Condizioni Generali di Contratto.
Prima del rilascio, il Cliente deve assicurarsi che:
a) tutti i finestrini e le portiere siano chiusi/e;
b) l’autoradio e le luci di cortesia siano spente;
c) la chiave di accensione, eventualmente utilizzata in caso di sosta, sia riposta nella posizione originaria all’interno dell’apposito vano portaoggetti situato nell’abitacolo;
d) tutti i documenti, manuali ed accessori siano in ordine e nella loro posizione originaria;
e) il cavo elettrico di ricarica sia posizionato correttamente nel baule.
La mancata osservanza di tali obblighi comporta l’addebito delle tariffe extra indicate nel Listino Prezzi.

6.3. Pulizia veicoli e ritrovamento oggetti

Il Cliente è tenuto a lasciare pulito il veicolo utilizzato. ReFeel eMobility si riserva il diritto di addebitare le tariffe extra indicate nel Listino Prezzi per interventi di pulizia straordinaria al Cliente che per ultimo ha utilizzato il veicolo.
Il ritrovamento di oggetti abbandonati all’interno del veicolo va segnalato al Servizio Clienti, che fornirà tutte le indicazioni necessarie per consentire il recupero degli stessi da parte di ReFeel eMobility, salve le tariffe extra indicate nel Listino Prezzi a carico del Cliente per il recupero.

7. Tariffe, pagamento e fatturazione

7.1. Tariffe

Le tariffe applicabili al servizio sono quelle di cui al Listino Prezzi pubblicato sul Sito.

7.2. Pagamento

La carta di credito registrata dal Cliente nel proprio profilo è la modalità normale di pagamento prevista per il Servizio. L’importo complessivo dovuto per il noleggio è addebitato sulla carta di credito direttamente al termine dello stesso.

7.3. Fatturazione

La fattura mensile, emessa in formato elettronico e scaricabile dal profilo del Cliente, riporterà in dettaglio gli addebiti e/o accrediti effettuati nel corso del mese, specificando i relativi utilizzi ed eventuali costi ulteriori (ad esempio tariffe extra e/o penali).
Al termine della corsa il Cliente riceverà per email la ricevuta di noleggio con il dettaglio del pagamento della corsa.

8. Malfunzionamento o blocco del veicolo

In caso di malfunzionamento o blocco del veicolo in uno spazio dove il rilascio è consentito ai sensi del paragrafo 6.2., il Cliente è tenuto a chiamare il Servizio Clienti per descrivere il problema e fornire l’indirizzo esatto in cui è parcheggiato il veicolo. Dopo essere uscito dal veicolo e atteso la chiusura dello stesso, il Cliente è libero di allontanarsi.
In tutti gli altri casi, il Cliente è tenuto a chiamare il Servizio Clienti per descrivere il problema e fornire l’indirizzo esatto in cui si trova. Un operatore del Servizio potrebbe essere inviato sul posto, nel qual caso il Cliente è tenuto a trattenersi sul posto fino all’arrivo dell’operatore. Viceversa il Cliente è tenuto a restare sul posto per il tempo da lui indicato dal Servizio Clienti e/o la Polizia Municipale.

9. Furto, rapina e incendio

In caso di furto totale, rapina, atto vandalico e/o incendio durante l’utilizzo da parte di un Cliente, il Cliente stesso è tenuto a contattare immediatamente il Servizio Clienti fornendo il luogo in cui si trova e descrivendo l’accaduto. Il Servizio Clienti può inviare un operatore sul posto. Il tal caso il Cliente è tenuto a trattenersi sul posto fino all’arrivo dell’operatore.
Se necessario, il Cliente dovrà recarsi con l’operatore presso le autorità competenti a sporgere la denuncia, fornendo tutta la documentazione e informazioni richieste dall’operatore. Sporta la denuncia e fornita la documentazione e l’informazione richiesta, il Cliente è libero di allontanarsi.

10. Sinistri e danni al veicolo

In caso di sinistro durante l’utilizzo del veicolo, il Cliente è tenuto a contattare immediatamente il Servizio Clienti descrivendo il tipo di incidente, danno al veicolo e fornendo l’indirizzo esatto in cui si trova.
Il Servizio Clienti può inviare sul posto un operatore. In tal caso il Cliente, se non deve ricevere cure mediche, è tenuto a trattenersi sul posto almeno fino all’arrivo dell’operatore.
Il Cliente deve consegnare all’operatore eventuali moduli di constatazione amichevole compilati al momento dell’incidente ed eventuali verbali rilasciati dalle autorità intervenute. Nel caso l’intervento dell’operatore non sia possibile, il Cliente deve trasmettere tutta la documentazione secondo le modalità descritte nelle Condizioni Generali di Contratto; la ritardata, mancata o parziale trasmissione dei documenti potrà comportare la risoluzione del contratto, salvo il risarcimento dei danni maggiori.
Il Cliente è in ogni caso obbligato al rispetto delle istruzioni previste in proposito dalle Condizioni Generali del Contratto e ricevute via telefono dal Servizio Clienti. A seconda della gravità dell’evento e delle conseguenze, il mancato rispetto di tali istruzioni potrà comportare la risoluzione del contratto, salvo il risarcimento dei danni maggiori.

11. Varie

Per ogni caso di inosservanza non espressamente contemplato nel presente Regolamento dovrà farsi riferimento al Contratto ed alle sue Condizioni Generali, al Listino Prezzi e relativo tariffario e Penali pubblicate sul Sito che devono intendersi parte integrante e sostanziale del presente Regolamento. Nell’ipotesi di contrasto tra le clausole previste dal presente Regolamento e quelle contenute nelle Condizioni Generali del Contratto prevarranno queste ultime.

Il Cliente, dopo aver preso visione del presente Regolamento, dichiara, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1341 del codice civile, di accettare integralmente ed approvare specificatamente le clausole di cui agli articoli:
Articolo 2 (Iscrizione al Servizio); Articolo 3 (Localizzazione, prenotazione ed accesso ai veicoli); Articolo 6 (Utilizzo del veicolo); Articolo 7 (Tariffe, pagamento e fatturazione); Articolo 8 (Malfunzionamento o blocco del veicolo); Articolo 9 (Furto, Rapina e Incendio); Articolo 10 (Sinistri e danni al veicolo).